Le sostituzioni di Mauro e Mineo sono legittime