Lo studio riguarda Archimede, scienziato, matematico e inventore siracusano, l’eco della cui genialità, giunta sino ai nostri giorni, ha stimolato la realizzazione di due eventi culturali, promossi nel 2010 a Siracusa e a Toronto, per tributarne i giusti onori. Nella condivisione di tale sentimento di ammirazione, il gruppo di ricerca attivo all’interno della struttura universitaria di Catania, nel corso delle due manifestazioni celebrative, ha perseguito lo obiettivo di rendere omaggio al genio aretuseo attraverso la indagine sulla sua creatività, l’approfondimento degli strumenti critici per lo studio del genio, la comprensione sottile delle sue macchine e dei suoi intendimenti e la lettura di Archimede anche attraverso gli strumenti informatici. Gli esiti di tale approccio sperimentale, che ha visto coinvolti gli studenti della facoltà di Architettura, sono confluiti nella realizzazione di una mostra nel contesto di una conferenza mondiale su Archimede, svoltasi a Siracusa, dall’8 al 10 giugno 2010, e nello svolgimento di una conferenza, presentata il 21 ottobre 2010, nella giornata di inaugurazione della mostra trasferita in Canada, a Toronto. La scelta di procedere alla raccolta per la stampa dei contributi degli atti, relativi all’impegno dei docenti della Rappresentazione, desidera essere un sentito omaggio nei confronti di una figura la cui capacità speculativa e genialità inventiva sono un insegnamento sempre attuale, soprattutto in una scuola di Architettura.

Il disegno di un viaggio. Un percorso sperimentale nel Laboratorio della Rappresentazione

LIUZZO, MARIANGELA
2011

Abstract

Lo studio riguarda Archimede, scienziato, matematico e inventore siracusano, l’eco della cui genialità, giunta sino ai nostri giorni, ha stimolato la realizzazione di due eventi culturali, promossi nel 2010 a Siracusa e a Toronto, per tributarne i giusti onori. Nella condivisione di tale sentimento di ammirazione, il gruppo di ricerca attivo all’interno della struttura universitaria di Catania, nel corso delle due manifestazioni celebrative, ha perseguito lo obiettivo di rendere omaggio al genio aretuseo attraverso la indagine sulla sua creatività, l’approfondimento degli strumenti critici per lo studio del genio, la comprensione sottile delle sue macchine e dei suoi intendimenti e la lettura di Archimede anche attraverso gli strumenti informatici. Gli esiti di tale approccio sperimentale, che ha visto coinvolti gli studenti della facoltà di Architettura, sono confluiti nella realizzazione di una mostra nel contesto di una conferenza mondiale su Archimede, svoltasi a Siracusa, dall’8 al 10 giugno 2010, e nello svolgimento di una conferenza, presentata il 21 ottobre 2010, nella giornata di inaugurazione della mostra trasferita in Canada, a Toronto. La scelta di procedere alla raccolta per la stampa dei contributi degli atti, relativi all’impegno dei docenti della Rappresentazione, desidera essere un sentito omaggio nei confronti di una figura la cui capacità speculativa e genialità inventiva sono un insegnamento sempre attuale, soprattutto in una scuola di Architettura.
9788862420303
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11387/10606
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact