PER UN POSSIBILE CANONE LETTERARIO SICILIANO