Una diversa paternità. Morante e Leavitt