Negli ultimi quattro decenni molti Paesi hanno dovuto confrontarsi e molto spesso adeguarsi a quello che è stato il fenomeno conosciuto col termine generico di globalizzazione. Un fenomeno affatto omogeneo, anzi composto da molte facce, che ha generato indubbi progressi in ambito produttivo, economico e tecnologico ma che in molte aree geografiche, come quella mediterranea, non è stato seguito da un medesimo progresso culturale e, soprattutto, sociale. Le logiche che hanno guidato questo modello di sviluppo non sono nuove, sono logiche che ereditiamo da almeno quattro secoli di travaglio e che si sono andate delineando a partire dal XVIII secolo, consolidandosi durante i secoli XIX e XX. Quello che è risultato nuovo e imprevedibile è la velocità dei cambiamenti da cui siamo stati investiti, velocità che nel corso del XX secolo ha generato una vigorosa “accelerazione” causata principalmente dalla energica applicazione, spesso a senso unico, delle tecnologie telematico-informatiche.

Ringraziamenti (Credits) e Introduzione

NASELLI, FABIO
2012

Abstract

Negli ultimi quattro decenni molti Paesi hanno dovuto confrontarsi e molto spesso adeguarsi a quello che è stato il fenomeno conosciuto col termine generico di globalizzazione. Un fenomeno affatto omogeneo, anzi composto da molte facce, che ha generato indubbi progressi in ambito produttivo, economico e tecnologico ma che in molte aree geografiche, come quella mediterranea, non è stato seguito da un medesimo progresso culturale e, soprattutto, sociale. Le logiche che hanno guidato questo modello di sviluppo non sono nuove, sono logiche che ereditiamo da almeno quattro secoli di travaglio e che si sono andate delineando a partire dal XVIII secolo, consolidandosi durante i secoli XIX e XX. Quello che è risultato nuovo e imprevedibile è la velocità dei cambiamenti da cui siamo stati investiti, velocità che nel corso del XX secolo ha generato una vigorosa “accelerazione” causata principalmente dalla energica applicazione, spesso a senso unico, delle tecnologie telematico-informatiche.
9788856811308
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/11162
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact