In questo contributo si mette in evidenza la centralità della questione delle autonomie all'interno del complesso processo di Transizione alla democrazia spagnolo. La violenza della guerra civile ed il feroce centralismo del regime franchista favorirono un'indissolubile identificazione tra aspirazione alla libertà e richieste di autogoverno da parte delle nazionalità spagnole. Sarebbe stato impossibile concepire una democrazia compiuta che non favorisse una profonda decentralizzazione dello stato spagnolo. Il tema delle autonomie finì così col rappresentare uno dei nodi più critici per la giovane democrazia spagnola, indebolità dalle trame golpiste militari e incalzata dalla forza crescente degli stessi nazionalismi periferici.

Autonomie e democrazia in Spagna

MICCICHE', ANDREA
2011

Abstract

In questo contributo si mette in evidenza la centralità della questione delle autonomie all'interno del complesso processo di Transizione alla democrazia spagnolo. La violenza della guerra civile ed il feroce centralismo del regime franchista favorirono un'indissolubile identificazione tra aspirazione alla libertà e richieste di autogoverno da parte delle nazionalità spagnole. Sarebbe stato impossibile concepire una democrazia compiuta che non favorisse una profonda decentralizzazione dello stato spagnolo. Il tema delle autonomie finì così col rappresentare uno dei nodi più critici per la giovane democrazia spagnola, indebolità dalle trame golpiste militari e incalzata dalla forza crescente degli stessi nazionalismi periferici.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11387/117724
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact