Il personale, il politico, il pedagogico. La narrazione di sé nel movimento omosessuale