Le sostituzioni di Renzi sono legittime