Tra fonte archeologica e fonte testuale: un documento dai “rinfianchi” delle volte di San Francesco ad Assisi