Dalle osservazioni condotte dall'Istituto Inea, dall'Istat e dal MIPAAF il comparto agricolo italiano, nel periodo compreso tra il 2007-2013, risulta in crescita. Gli strumenti di investimento utilizzati in tale settore: il Piano di Sviluppo Nazionale e i Piani di Sviluppo Rurale con la programmazione europea 2007-2013, si sono rivelati efficaci e il quadro di sviluppo dell'agricoltura italiana è positivo, tanto da essere considerato un comparto produttivo ed economico sul quale investire per lo sviluppo dell'occupazione. Il saggio analizza la relazione che si consolidata, attraverso lo sguardo sui dati statistici pubblicati nel periodo 2007-2013, tra gli investimenti prodotti i e lo sviluppo di attività produttive e dell'occupazione giovanile, al fine di verificare se oggi tale settore può a ragion veduta essere considerato uno strumento concreto di offerta di occupazione ai giovani e di welfare state per i percorsi di inclusione e integrazione sociale delle fasce più deboli di popolazione: immigrati, disabili fisici e mentali, ex detenuti.

Agricoltura sociale e sostenibile. I nuovi scenari dell'occupazione giovanile in Italia.

TALLARITA, LOREDANA
2015

Abstract

Dalle osservazioni condotte dall'Istituto Inea, dall'Istat e dal MIPAAF il comparto agricolo italiano, nel periodo compreso tra il 2007-2013, risulta in crescita. Gli strumenti di investimento utilizzati in tale settore: il Piano di Sviluppo Nazionale e i Piani di Sviluppo Rurale con la programmazione europea 2007-2013, si sono rivelati efficaci e il quadro di sviluppo dell'agricoltura italiana è positivo, tanto da essere considerato un comparto produttivo ed economico sul quale investire per lo sviluppo dell'occupazione. Il saggio analizza la relazione che si consolidata, attraverso lo sguardo sui dati statistici pubblicati nel periodo 2007-2013, tra gli investimenti prodotti i e lo sviluppo di attività produttive e dell'occupazione giovanile, al fine di verificare se oggi tale settore può a ragion veduta essere considerato uno strumento concreto di offerta di occupazione ai giovani e di welfare state per i percorsi di inclusione e integrazione sociale delle fasce più deboli di popolazione: immigrati, disabili fisici e mentali, ex detenuti.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/124847
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact