Nel 2016, l’Università di Enna «Kore» ha voluto partecipare ai festeggiamenti per il quarto centenario della morte dei due capisaldi della letteratura moderna europea e mondiale con un convegno interdisciplinare dal titolo: “William Shakespeare e Miguel de Cervantes. I due pilastri della modernità”. Dalla straordinaria coincidenza tra Shakespeare e Cervantes, muove il presente volume, che esplora in una pluralità di direzioni e punti di vista differenziati l’attenzione su entrambi e soprattutto vuole mettere in luce come i capolavori dei due geni continuino a parlarci e a influenzare le scelte degli scrittori contemporanei non solo in Inghilterra e in Spagna ma a livello transnazionale.

William Shakespeare e Miguel de Cervantes. I pilastri della modernità.

S. Antosa
;
T. Messina Fajardo
2018

Abstract

Nel 2016, l’Università di Enna «Kore» ha voluto partecipare ai festeggiamenti per il quarto centenario della morte dei due capisaldi della letteratura moderna europea e mondiale con un convegno interdisciplinare dal titolo: “William Shakespeare e Miguel de Cervantes. I due pilastri della modernità”. Dalla straordinaria coincidenza tra Shakespeare e Cervantes, muove il presente volume, che esplora in una pluralità di direzioni e punti di vista differenziati l’attenzione su entrambi e soprattutto vuole mettere in luce come i capolavori dei due geni continuino a parlarci e a influenzare le scelte degli scrittori contemporanei non solo in Inghilterra e in Spagna ma a livello transnazionale.
978-88-491-5569-3
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/130549
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact