Non soltanto vedere ma anche toccare, ascoltare e annusare nello spazio pubblico contemporaneo