L'A. analizza la produzione latina di Garcilaso de la Vega evidenziandone gli apporti sia classici, specie virgiliani, ovidiani e lucreziani a livello di citazioni intertestuali e assonanze, sia contemporanei, specie di provenienza mantovana. In quest'ultimo caso l'A. enuclea l'ipotesi che Garcilaso, forse sotto suggerimento di Pietro Bembo, abbia integrato nella propria produzione latina gli stilemi e il gusto per certe citazioni a scapito di altre propri dell'umanesimo mantovano, esponenti di spicco del quale sono Baptista Spagnoli, Baldassarre Castiglione e Domizio Falcone

Garcilaso's Debt to Mantuan Humanism

Rodney John Lokaj
2018

Abstract

L'A. analizza la produzione latina di Garcilaso de la Vega evidenziandone gli apporti sia classici, specie virgiliani, ovidiani e lucreziani a livello di citazioni intertestuali e assonanze, sia contemporanei, specie di provenienza mantovana. In quest'ultimo caso l'A. enuclea l'ipotesi che Garcilaso, forse sotto suggerimento di Pietro Bembo, abbia integrato nella propria produzione latina gli stilemi e il gusto per certe citazioni a scapito di altre propri dell'umanesimo mantovano, esponenti di spicco del quale sono Baptista Spagnoli, Baldassarre Castiglione e Domizio Falcone
978-3-0343-3639-0
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/134806
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact