Il volume si apre a un nuovo senso di consapevolezza sociologica, letteraria e linguistica nella diversità di significati dell’identità negli studi sulla migrazione, proponendo l’idea di un’identità “fluida” e “in movimento” secondo una prospettiva volutamente pluricentrica e plurilingue che consenta, sin dalla conformazione del volume stesso, l’abbraccio di più discipline e la combinazione di diverse prospettive che posizionino di volta in volta il significato/significati più intimi dell’identità l’uno in relazione con l’altro; un approccio, quest’ultimo, che mira a delineare più i contorni e il controluce del diverso, dell’altro, e dell’identità individuale e sociale come entità intrisecamente plurali.

Introduzione al volume "Identity navigation: rethinking languages, literatures and cultures between challenges and misinterpretations", edited by N. Arrigo, A. Bonomo, K. Chircop

Annalisa Bonomo;
2019

Abstract

Il volume si apre a un nuovo senso di consapevolezza sociologica, letteraria e linguistica nella diversità di significati dell’identità negli studi sulla migrazione, proponendo l’idea di un’identità “fluida” e “in movimento” secondo una prospettiva volutamente pluricentrica e plurilingue che consenta, sin dalla conformazione del volume stesso, l’abbraccio di più discipline e la combinazione di diverse prospettive che posizionino di volta in volta il significato/significati più intimi dell’identità l’uno in relazione con l’altro; un approccio, quest’ultimo, che mira a delineare più i contorni e il controluce del diverso, dell’altro, e dell’identità individuale e sociale come entità intrisecamente plurali.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/137805
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact