Prendendo spunto dall’esperienza conseguita durante alcune tesi di laurea realizzate lungo la fascia costiera compresa tra Siracusa e Pachino, il nostro contributo a questo Convegno si propone di riportare l’attenzione sulle più recenti dinamiche di urbanizzazione dei litorali meridionali italiani, e in particolare sulle trasformazioni che stanno rendendo questi luoghi non più stagionali ma stanziali. I lavori presentati riguardano progetti urbani che traggono le loro soluzioni dal rapporto con l’eredità. Ciò, perché crediamo che il confronto con l’eredità richiama ragionamenti sulla tutela, ma obbliga anche ad approfondire l’attenzione verso il contesto e di conseguenza per i caratteri identitari e per il potenziale relazionale. Un dato, quest’ultimo, di fondamentale importanza che implica un approccio al progetto che non può esimersi di estendere la sua influenza su uno spazio più ampio possibile: un’area sufficientemente larga per concepire un abaco di strategie compensative utile ad accompagnare gli effetti mutevoli e articolati che ogni trasformazione comporta.

Compensatory strategies for coastal areas

Marzullo Calogero
2019

Abstract

Prendendo spunto dall’esperienza conseguita durante alcune tesi di laurea realizzate lungo la fascia costiera compresa tra Siracusa e Pachino, il nostro contributo a questo Convegno si propone di riportare l’attenzione sulle più recenti dinamiche di urbanizzazione dei litorali meridionali italiani, e in particolare sulle trasformazioni che stanno rendendo questi luoghi non più stagionali ma stanziali. I lavori presentati riguardano progetti urbani che traggono le loro soluzioni dal rapporto con l’eredità. Ciò, perché crediamo che il confronto con l’eredità richiama ragionamenti sulla tutela, ma obbliga anche ad approfondire l’attenzione verso il contesto e di conseguenza per i caratteri identitari e per il potenziale relazionale. Un dato, quest’ultimo, di fondamentale importanza che implica un approccio al progetto che non può esimersi di estendere la sua influenza su uno spazio più ampio possibile: un’area sufficientemente larga per concepire un abaco di strategie compensative utile ad accompagnare gli effetti mutevoli e articolati che ogni trasformazione comporta.
978-884923823-5
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11387/137854
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact