P for Picture and Post-Truth. L’inganno delle immagini nuove e la post-verità