La giustizia è un "congegno indiavolato"