La città di Piazza Armerina si caratterizza per i pregevoli edifici barocchi, civili e religiosi, interpreti - nella loro monumentalità e modernità - di un nuovo linguaggio di assoluto rilievo nel contesto siciliano. L’utilizzo in facciata delle cortine murarie foderate in laterizio fornisce una spiccata riconoscibilità a tali costruzioni, le cui colorazioni variano dal beige chiaro al rosso scuro e tingono di toni caratteristici l’acropoli barocca della città. La ricerca si propone di identificare e caratterizzare le qualità cromatiche che identificano il centro storico e, in particolare, quei segni che contraddistinguono un’era di grande vivacità culturale del contesto analizzato, ai fini di una loro efficace valorizzazione.

Calore e colore nella modernità barocca della pelle di mattoni “à uso di Roma”: conoscenza e conservazione delle cromie urbane seicentesche di Piazza Armerina

Antonella Versaci;Luca Renato Fauzia
2020

Abstract

La città di Piazza Armerina si caratterizza per i pregevoli edifici barocchi, civili e religiosi, interpreti - nella loro monumentalità e modernità - di un nuovo linguaggio di assoluto rilievo nel contesto siciliano. L’utilizzo in facciata delle cortine murarie foderate in laterizio fornisce una spiccata riconoscibilità a tali costruzioni, le cui colorazioni variano dal beige chiaro al rosso scuro e tingono di toni caratteristici l’acropoli barocca della città. La ricerca si propone di identificare e caratterizzare le qualità cromatiche che identificano il centro storico e, in particolare, quei segni che contraddistinguono un’era di grande vivacità culturale del contesto analizzato, ai fini di una loro efficace valorizzazione.
978-88-99513-12-2
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/141854
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact