L'architettura viene messa in rapporto alla macchina allegorica dei giardini, riuscendo a cogliere il profondo sentimento verso la natura. Il paesaggio diventa parte integrante del giardino stesso.

Architettura dei Giardini, Oriente e Pittoresco. Dai Jardins anglo-chinois alla crisi del Neogotico

ODDO, MAURIZIO
2006

Abstract

L'architettura viene messa in rapporto alla macchina allegorica dei giardini, riuscendo a cogliere il profondo sentimento verso la natura. Il paesaggio diventa parte integrante del giardino stesso.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/16927
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact