Darwinismo e Lamarckismo nell’analisi della routine organizzativa come fonte di continuità e di cambiamento dell’impresa