Ma a Montecitorio il voto è palese