Un paesaggio che ignora le vie di mezzo