Software per l'analisi qualitativa e testi digitali. Un binomio oggi vantaggioso?