Margini e frontiere. metafore di movimenti in formazione