Il calcio italiano professionistico è stato definito dalla stampa e dalla TV un sistema malato e mercificato caratterizzato da numerose criticità e forme di comportamenti devianti messi in pratica da stili manageriali e sistemi di governance non sempre adeguati da parte delle società sportive. Le criticità evidenziate sono emerse già a partire dal 2006 grazie alla diffusione delle note vicende di Calciopoli. Le cause di tali criticità sono in parte riconducibili alla crisi finanziaria globale e in parte ad una cattiva gestione manageriale e di governance da parte delle società sportive che, negli ultimi dieci anni, hanno contribuito a trasformare lo sport più antico del mondo in una vera e propria industria culturale: dell’intrattenimento televisivo e dello spettacolo. Il presente lavoro intende stimolare delle riflessioni sulle eventuali cause responsabili dei comportamenti devianti che contraddistinguono questo mondo: a partire dalla situazione attuale di crisi economico-finanziaria che mette a dura prova molte delle società sportive in questione, e individuare le eventuali tipologie dei comportamenti che si sono configurati all’interno della struttura sociale del sistema e che hanno a che fare con il capitale sociale delle aziende che lo gestiscono.

Capitale sociale e stili di governance nelle società sportive. Il calcio italiano professionistico

TALLARITA, LOREDANA
2014

Abstract

Il calcio italiano professionistico è stato definito dalla stampa e dalla TV un sistema malato e mercificato caratterizzato da numerose criticità e forme di comportamenti devianti messi in pratica da stili manageriali e sistemi di governance non sempre adeguati da parte delle società sportive. Le criticità evidenziate sono emerse già a partire dal 2006 grazie alla diffusione delle note vicende di Calciopoli. Le cause di tali criticità sono in parte riconducibili alla crisi finanziaria globale e in parte ad una cattiva gestione manageriale e di governance da parte delle società sportive che, negli ultimi dieci anni, hanno contribuito a trasformare lo sport più antico del mondo in una vera e propria industria culturale: dell’intrattenimento televisivo e dello spettacolo. Il presente lavoro intende stimolare delle riflessioni sulle eventuali cause responsabili dei comportamenti devianti che contraddistinguono questo mondo: a partire dalla situazione attuale di crisi economico-finanziaria che mette a dura prova molte delle società sportive in questione, e individuare le eventuali tipologie dei comportamenti che si sono configurati all’interno della struttura sociale del sistema e che hanno a che fare con il capitale sociale delle aziende che lo gestiscono.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/111717
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact