Il contributo analizza il Protocollo stipulato presso gli Uffici giudiziari di Reggio Calabria avente ad oggetto, in particolare, le modalità di audizione dei minori vittime di abusi sessuali e maltrattamenti, evidenziando come si tratti di temi che al di là di una regolamentazione legislativa, presuppongano il rispetto di buone prassi.

Modelli operativi nell'indagine penale a tutela dei minori vittime di abusi sessuali e maltrattamenti. L'esperienza nel Distretto di Corte d'Appello di Reggio Calabria

CIAVOLA, AGATA MARIA
2015

Abstract

Il contributo analizza il Protocollo stipulato presso gli Uffici giudiziari di Reggio Calabria avente ad oggetto, in particolare, le modalità di audizione dei minori vittime di abusi sessuali e maltrattamenti, evidenziando come si tratti di temi che al di là di una regolamentazione legislativa, presuppongano il rispetto di buone prassi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11387/112339
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact