Il campo entro cui il contributo trova le proprie argomentazioni è quello che individua nelle nuove qualità e nella continuità sistemica del paesaggio produttivo un corrispondente incremento della qualità della vita delle comunità urbane e rurali. Una corretta infrastrutturazione “verde” può, infatti, condensare al suo interno un’ampia gamma di quelle nuove funzioni emergenti ed essere in grado di recuperare gli impatti negativi dell’urbanizzazione diffusa. Può contenere le infrastrutture della mobilità nelle nuove forme che essa esprime; contribuire a eliminare la frammentarietà generata dallo sprawl urbano e dalle “incertezze” del territorio rurale; dare forma a più qualificati luoghi dello scambio, della relazione e del tempo libero; contenere buona parte delle nuove funzioni che una città green oriented richiede (chiusura dei cicli e de-artificializzazione). La visione urbana che ne deriva ha l’ambizione di fornire un quadro di riferimento per nuovi scenari di riequilibrio territoriale.

Agricoltura, alimentazione e paesaggio nei territori produttivi. Intrecci disciplinari tra piano e programmi di sviluppo nei casi della Sicilia centrale.

NASELLI, FABIO
;
2015

Abstract

Il campo entro cui il contributo trova le proprie argomentazioni è quello che individua nelle nuove qualità e nella continuità sistemica del paesaggio produttivo un corrispondente incremento della qualità della vita delle comunità urbane e rurali. Una corretta infrastrutturazione “verde” può, infatti, condensare al suo interno un’ampia gamma di quelle nuove funzioni emergenti ed essere in grado di recuperare gli impatti negativi dell’urbanizzazione diffusa. Può contenere le infrastrutture della mobilità nelle nuove forme che essa esprime; contribuire a eliminare la frammentarietà generata dallo sprawl urbano e dalle “incertezze” del territorio rurale; dare forma a più qualificati luoghi dello scambio, della relazione e del tempo libero; contenere buona parte delle nuove funzioni che una città green oriented richiede (chiusura dei cicli e de-artificializzazione). La visione urbana che ne deriva ha l’ambizione di fornire un quadro di riferimento per nuovi scenari di riequilibrio territoriale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/113201
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact