Il Luglio '60 fu una cesura drammatica della storia repubblicana, il momento in cui molte delle tensioni latenti nella politica e nella società vennero a galla e si crearono le condizioni per una nuova stagione per la giovane democrazia italiana. Fu anche il momento in cui un nuovo mito identitario si impose nella sinistra italiana, unificando in un'unica simbolica battaglia Sud e Nord, questione sociale e antifascismo, Resistenza e questione meridionale. I fatti catanesi, qui ricostruiti, contribuirono a questo processo, e oggi ci permettono di comprendere meglio quella fase complessa della nostra storia.

Catania, luglio '60

MICCICHE', ANDREA
2010

Abstract

Il Luglio '60 fu una cesura drammatica della storia repubblicana, il momento in cui molte delle tensioni latenti nella politica e nella società vennero a galla e si crearono le condizioni per una nuova stagione per la giovane democrazia italiana. Fu anche il momento in cui un nuovo mito identitario si impose nella sinistra italiana, unificando in un'unica simbolica battaglia Sud e Nord, questione sociale e antifascismo, Resistenza e questione meridionale. I fatti catanesi, qui ricostruiti, contribuirono a questo processo, e oggi ci permettono di comprendere meglio quella fase complessa della nostra storia.
978-88-230-1496-1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/117728
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact