Il presente libro si propone di formulare, secondo l’insegnamento psicoanalitico, un elogio alla forza innovativa e creativa dell’incertezza, e alla sua utilità per il lavoro teorico-clinico. Diversamente, infatti, da tutte quelle pratiche psicoterapiche che propongono trattamenti correttivi, rischiando però di perdere di vista la soggettività del paziente, la psicoanalisi si caretterizza per essere una pratica dell’uno per uno, una pratica cioè in cui l’ascolto del clinico è finalizzato a far emergere la singolarità del paziente.

Elogio dell'incertezza. Saggi psicoanalitici

CRAPARO, GIUSEPPE
2016

Abstract

Il presente libro si propone di formulare, secondo l’insegnamento psicoanalitico, un elogio alla forza innovativa e creativa dell’incertezza, e alla sua utilità per il lavoro teorico-clinico. Diversamente, infatti, da tutte quelle pratiche psicoterapiche che propongono trattamenti correttivi, rischiando però di perdere di vista la soggettività del paziente, la psicoanalisi si caretterizza per essere una pratica dell’uno per uno, una pratica cioè in cui l’ascolto del clinico è finalizzato a far emergere la singolarità del paziente.
978-88-5751-934-0
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/118725
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact