Percorsi nella contemporaneità. "Antropologia senza confini" di M. Callari Galli