Il Discorso 1 di Evandro Campello, che costituisce il primo documento che attesti l'effettiva presenza dell'Accademia degli Ottusi a Spoleto, è un penegirico-omaggio al nuovo vescovo, Maffeo Barberini, appena giunto in città

Il De apibus di Evandro Campello (1612)

LOKAJ, RODNEY JOHN
2015

Abstract

Il Discorso 1 di Evandro Campello, che costituisce il primo documento che attesti l'effettiva presenza dell'Accademia degli Ottusi a Spoleto, è un penegirico-omaggio al nuovo vescovo, Maffeo Barberini, appena giunto in città
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/120123
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact