L'autore analizza l'uso specifico del 'comico' nei Promessi sposi di Alessandro Manzoni sia alla luce dell'Ep. 13 di Dante sia come mera inversione di fonti assai note, come l'episodio di Paolo e Francesca a If. V e la successione dei santi nella liturgia ambrosiana

Manzoni, lettore di Dante in chiave comica

LOKAJ, RODNEY JOHN
2002

Abstract

L'autore analizza l'uso specifico del 'comico' nei Promessi sposi di Alessandro Manzoni sia alla luce dell'Ep. 13 di Dante sia come mera inversione di fonti assai note, come l'episodio di Paolo e Francesca a If. V e la successione dei santi nella liturgia ambrosiana
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/120137
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact