Con il presente lavoro si intende evidenziare la travagliata evoluzione normativa dei profili fiscali dell'amministrazione giudiziaria di beni ed aziende sotto sequestro. In particolare il legislatore, evidentemente più attento alle problematiche processualpenalistiche ed amministrative, ha trascurato i profili tributari della normativa, dapprima determinando un vuoto legislativo faticosamente riempito dalla giurisprudenza, e, successivamente, emanando norme avulse da qualsivoglia ordine sistematico e di difficile interpretazione sia per la dottrina che per gli operatori.

Profili fiscali dell'amministrazione giudiziaria di beni ed aziende sotto sequestro

CIMINO, FILIPPO
2015

Abstract

Con il presente lavoro si intende evidenziare la travagliata evoluzione normativa dei profili fiscali dell'amministrazione giudiziaria di beni ed aziende sotto sequestro. In particolare il legislatore, evidentemente più attento alle problematiche processualpenalistiche ed amministrative, ha trascurato i profili tributari della normativa, dapprima determinando un vuoto legislativo faticosamente riempito dalla giurisprudenza, e, successivamente, emanando norme avulse da qualsivoglia ordine sistematico e di difficile interpretazione sia per la dottrina che per gli operatori.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/123988
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact