La L. n. 112/2016, c.d. sul "Dopo di noi" da concretezza agli artt. 2 e 3 Cost. in quanto valorizzano l'elemento personalista previsto in Costituzione oltreché il principio di eguaglianza. A livello sovranazionale, viene valorizzata la Convenzione ONU del 13.12.2006 sul diritto delle persone con disabilità. Interessante, si ritene, l'approccio teso a valorizzare il "Terzo settore" all'interno di politiche centraliste, pubbliche per funzione ma private per necessità.

Legge sul "Dopo di noi" e Costituzione: dalla non discriminazione all'inclusione

PEDULLA', LUCA
2016

Abstract

La L. n. 112/2016, c.d. sul "Dopo di noi" da concretezza agli artt. 2 e 3 Cost. in quanto valorizzano l'elemento personalista previsto in Costituzione oltreché il principio di eguaglianza. A livello sovranazionale, viene valorizzata la Convenzione ONU del 13.12.2006 sul diritto delle persone con disabilità. Interessante, si ritene, l'approccio teso a valorizzare il "Terzo settore" all'interno di politiche centraliste, pubbliche per funzione ma private per necessità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/125162
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact