The intent of our research is to develop an efficient methodology in order to avoid the current dichotomy between the detailed documentation and the large scale one and to offer, instead, a geographic framework of architectural and archaeological drawings. This should trigger new questions about the investigated archaeological evidence, well defined in time and space from ancient times to the present days. Being able to measure different and contextual universes, starting from a single wall or the entire architectural structure and eventually even with large areas and landscapes, and putting them together, as a system, in space and time, can be the biggest contribution, from a multidisciplinary research staff, to understand the space we are living in. By way of an example, we will illustrate some recent types of research activities.

L’obiettivo della ricerca consiste nello sviluppo di un metodo efficiente volto a superare la dicotomia esistente tra la documentazione di dettaglio e quella a scala più ampia, territoriale e paesaggistica, in maniera tale da innescare nuove riflessioni sugli ambiti archeologici indagati e contestualizzarli nella storia e negli spazi geografici, differenziati per periodi che arrivino fino ai giorni nostri. Il poter misurare ed assorbire diversi universi contestuali (dal singolo muro, all’architettura, fino al sito e al suo territorio), mettendoli a sistema e facendoli interagire nello spazio e nel tempo, è forse il contributo più importante che un lavoro di squadra multidisciplinare può offrire per la comprensione dello spazio in cui viviamo. A titolo esemplificativo, si presentano i risultati di alcune recenti attività avviate sul campo.

Integrated survey techniques for archaeological frameworks and context documentation: methodological notes for a multi-scale approach / Tecniche integrate di rilievo per la comprensione di contesti archeologici e paesaggistici: note metodologiche per un approccio multi-scalare

Liuzzo Mariangela;Brienza Emanuele;Giuliano Sebastiano
2017

Abstract

L’obiettivo della ricerca consiste nello sviluppo di un metodo efficiente volto a superare la dicotomia esistente tra la documentazione di dettaglio e quella a scala più ampia, territoriale e paesaggistica, in maniera tale da innescare nuove riflessioni sugli ambiti archeologici indagati e contestualizzarli nella storia e negli spazi geografici, differenziati per periodi che arrivino fino ai giorni nostri. Il poter misurare ed assorbire diversi universi contestuali (dal singolo muro, all’architettura, fino al sito e al suo territorio), mettendoli a sistema e facendoli interagire nello spazio e nel tempo, è forse il contributo più importante che un lavoro di squadra multidisciplinare può offrire per la comprensione dello spazio in cui viviamo. A titolo esemplificativo, si presentano i risultati di alcune recenti attività avviate sul campo.
The intent of our research is to develop an efficient methodology in order to avoid the current dichotomy between the detailed documentation and the large scale one and to offer, instead, a geographic framework of architectural and archaeological drawings. This should trigger new questions about the investigated archaeological evidence, well defined in time and space from ancient times to the present days. Being able to measure different and contextual universes, starting from a single wall or the entire architectural structure and eventually even with large areas and landscapes, and putting them together, as a system, in space and time, can be the biggest contribution, from a multidisciplinary research staff, to understand the space we are living in. By way of an example, we will illustrate some recent types of research activities.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/128379
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 2
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact