1. La successione di leggi: quale la norma più favorevole, tra decreto “Balduzzi” e nuovo art. 590 sexies Cp? “Storture” della tecnica legislativa, “trapianto” dal codice civile ed “ortopedia” interpretativa: il ritorno dell’art. 2236 Cc? L’adeguamento alle linee guida come presunzione relativa di perizia? Cenni di diritto comparato… - 2. (segue) criticità del decreto “Balduzzi” e nuova disciplina: tutela della salute e riduzione della medicina difensiva non più attraverso la limitazione della colpa penale, ma attraverso le linee guida - 3. (segue)Le linee guida: organi competenti, doveri di verifica, ruolo nella teoria della colpa penale. - 4. La complessa dialettica tra linee guida “ideali” e linee guida “per la riduzione dei costi”. Il modello inglese: agenzia governativa (NICE) e società professionali. Tra interessi della finanza pubblica e interessi delle categorie professionali: la metodologia di sviluppo delle linee guida, basate sulle “evidenze scientifiche” (evidence based) - 5. (segue)La differenza tra linee guida fondate su evidenze scientifiche e linee guida fondate sul consenso degli esperti (c.d. “zona grigia); i diversi gradi dell'“evidenza” e del “consenso”; le funzioni dell'ente di accreditamento, la dialettica tra le diverse categorie interessate ed il ruolo dei pazienti. – 6. Colpa in situazioni di osservanza delle linee guida: elasticità e non-esaustività delle linee guida nella giurisprudenza italiana; l’osservanza di linee guida inadeguate e l’osservanza di linee guida adeguate.

La problematica sorte della colpa grave e lo sviluppo del sistema linee guida: la responsabilità penale dell’operatore sanitario dal decreto “Balduzzi” alla l. “Gelli-Bianco”

DI LANDRO
2018

Abstract

1. La successione di leggi: quale la norma più favorevole, tra decreto “Balduzzi” e nuovo art. 590 sexies Cp? “Storture” della tecnica legislativa, “trapianto” dal codice civile ed “ortopedia” interpretativa: il ritorno dell’art. 2236 Cc? L’adeguamento alle linee guida come presunzione relativa di perizia? Cenni di diritto comparato… - 2. (segue) criticità del decreto “Balduzzi” e nuova disciplina: tutela della salute e riduzione della medicina difensiva non più attraverso la limitazione della colpa penale, ma attraverso le linee guida - 3. (segue)Le linee guida: organi competenti, doveri di verifica, ruolo nella teoria della colpa penale. - 4. La complessa dialettica tra linee guida “ideali” e linee guida “per la riduzione dei costi”. Il modello inglese: agenzia governativa (NICE) e società professionali. Tra interessi della finanza pubblica e interessi delle categorie professionali: la metodologia di sviluppo delle linee guida, basate sulle “evidenze scientifiche” (evidence based) - 5. (segue)La differenza tra linee guida fondate su evidenze scientifiche e linee guida fondate sul consenso degli esperti (c.d. “zona grigia); i diversi gradi dell'“evidenza” e del “consenso”; le funzioni dell'ente di accreditamento, la dialettica tra le diverse categorie interessate ed il ruolo dei pazienti. – 6. Colpa in situazioni di osservanza delle linee guida: elasticità e non-esaustività delle linee guida nella giurisprudenza italiana; l’osservanza di linee guida inadeguate e l’osservanza di linee guida adeguate.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/128458
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact