La dispersione scolastica è l’esito di processi molto diversi e multidimensionali, taluni dei quali indipendenti dalle scelte degli alunni dispersi. Nella prima parte del contributo, la multidimensionalità, l’interdisciplinarietà, la teoria del disengagement e la prevenzione secondaria sono utilizzate quali coordinate di riferimento per analizzare la complessità del fenomeno. Nella seconda parte viene presentato il QRDS, Questionario sul Rischio di Dispersione Scolastica, strumento costruito sulla base degli assunti teorici e metodologici sopra richiamati, con lo scopo di fornire utili dispositivi ai docenti chiamati a mettere in atto azioni di intervento volte a prevenire e contrastare la dispersione scolastica.

Il QRDS, Questionario sul Rischio di Dispersione Scolastica: uno strumento per prevenire il fenomeno

Muscarà M.
2017

Abstract

La dispersione scolastica è l’esito di processi molto diversi e multidimensionali, taluni dei quali indipendenti dalle scelte degli alunni dispersi. Nella prima parte del contributo, la multidimensionalità, l’interdisciplinarietà, la teoria del disengagement e la prevenzione secondaria sono utilizzate quali coordinate di riferimento per analizzare la complessità del fenomeno. Nella seconda parte viene presentato il QRDS, Questionario sul Rischio di Dispersione Scolastica, strumento costruito sulla base degli assunti teorici e metodologici sopra richiamati, con lo scopo di fornire utili dispositivi ai docenti chiamati a mettere in atto azioni di intervento volte a prevenire e contrastare la dispersione scolastica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/128641
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact