Costituzione: i fuorilegge e i difensori