Il presente lavoro costituisce una riflessione sulla evoluzione della giurisprudenza dellaCorte di Giustizia in materia di ricongiungimento familiare dello straniero attraverso l’analisi di alcunicasi recenti, in cui sembra consolidarsi la tendenza ad estendere i diritti tradizionalmente afferenti allostatus di cittadino europeo ai familiari, anche se cittadini di Paesi Terzi, conformemente al divieto di discriminazione previsto in seno alla Carta dei Diritti dell’Unione.

Diritti fondamentali dello straniero e libertà “economiche” del cittadino nella giurisprudenza della corte di giustizia in materia di ricongiungimento familiare

Scaravilli
Writing – Original Draft Preparation
2019

Abstract

Il presente lavoro costituisce una riflessione sulla evoluzione della giurisprudenza dellaCorte di Giustizia in materia di ricongiungimento familiare dello straniero attraverso l’analisi di alcunicasi recenti, in cui sembra consolidarsi la tendenza ad estendere i diritti tradizionalmente afferenti allostatus di cittadino europeo ai familiari, anche se cittadini di Paesi Terzi, conformemente al divieto di discriminazione previsto in seno alla Carta dei Diritti dell’Unione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/136520
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact