Il sincretismo culturale arabo-normanno rappresentato nelle opere e negli edifici civili e religiosi, riconducibili alla cultura bizantina, araba e “latina”, ebbe un forte impatto nel medioevo, contribuendo significativamente alla formazione di una koinè mediterranea, un tratto distintivo della civiltà mediterraneo-europea moderna. Il Mediterraneo è da secoli una regione del mondo in cui si incrociano ed integrano culture, religioni e popoli diversi. Nel Catalogo è rappresentato il sito seriale UNESCO “Palermo arabo-normanna e le Cattedrali e racconta, attraverso le immagini, il lungo cammino di riscoperta e rivalutazione dell’itinerario monumentale che, nel 2015, è stato iscritto nella prestigiosa World Heritage List.

VIAGGIO PER IMMAGINI. Palermo arabo-normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale dal Grand Tour al riconoscimento UNESCO

AURELIO ANGELINI
2018

Abstract

Il sincretismo culturale arabo-normanno rappresentato nelle opere e negli edifici civili e religiosi, riconducibili alla cultura bizantina, araba e “latina”, ebbe un forte impatto nel medioevo, contribuendo significativamente alla formazione di una koinè mediterranea, un tratto distintivo della civiltà mediterraneo-europea moderna. Il Mediterraneo è da secoli una regione del mondo in cui si incrociano ed integrano culture, religioni e popoli diversi. Nel Catalogo è rappresentato il sito seriale UNESCO “Palermo arabo-normanna e le Cattedrali e racconta, attraverso le immagini, il lungo cammino di riscoperta e rivalutazione dell’itinerario monumentale che, nel 2015, è stato iscritto nella prestigiosa World Heritage List.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/139186
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact