Vengono presentati sotto il profilo territoriale, ecologico e della governance i Parchi e le riserve della Sicilia istituiti con la legge n.98 del 1981 della regione siciliana. Tale legge rappresenta un modo nuovo di rapportarsi con il proprio ambiente naturale, anche in considerazione che si tratta della prima disciplina organica che viene adottata in Italia. La legge di Parchi e Riserve naturali hanno rappresentato un importante progresso sociale, culturale e civile, finalizzato sia alla protezione ed alla conservazione dell’ambiente, sia ad un corretto uso degli stessi da parte dei cittadini. L’intento dei legislatori era infatti quello di mantenere inalterate le caratteristiche di tali aree e di gestire l’ambiente in modo tale da integrare gli interessi dell’uomo con quelli del territorio. In base allo spirito dei legislatori, le leggi emanate dalla Regione Sicilia tendono non alla “mummificazione” del territorio (ovvero della sua museificazione) ma alla valorizzazione della risorse ambientali e naturali per realizzare una sinergia con la cultura e le tradizioni popolari del luogo circostante, ed una pacifica convivenza tra i cittadini e le specie animali e vegetali, nel rispetto del loro ecosistema.

Risorsa ambiente. I Parchi e le riserve,la protezione della natura in Sicilia

Angelini A
1999

Abstract

Vengono presentati sotto il profilo territoriale, ecologico e della governance i Parchi e le riserve della Sicilia istituiti con la legge n.98 del 1981 della regione siciliana. Tale legge rappresenta un modo nuovo di rapportarsi con il proprio ambiente naturale, anche in considerazione che si tratta della prima disciplina organica che viene adottata in Italia. La legge di Parchi e Riserve naturali hanno rappresentato un importante progresso sociale, culturale e civile, finalizzato sia alla protezione ed alla conservazione dell’ambiente, sia ad un corretto uso degli stessi da parte dei cittadini. L’intento dei legislatori era infatti quello di mantenere inalterate le caratteristiche di tali aree e di gestire l’ambiente in modo tale da integrare gli interessi dell’uomo con quelli del territorio. In base allo spirito dei legislatori, le leggi emanate dalla Regione Sicilia tendono non alla “mummificazione” del territorio (ovvero della sua museificazione) ma alla valorizzazione della risorse ambientali e naturali per realizzare una sinergia con la cultura e le tradizioni popolari del luogo circostante, ed una pacifica convivenza tra i cittadini e le specie animali e vegetali, nel rispetto del loro ecosistema.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/139227
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact