Intervista di Gianluca Peluffo sul Progetto per la città di Fondazione "Il Monte Galala", Sokhna. Egitto. Il testo affronta la'assenza di discontinuità tra progetto di masterplan e definizione del linguaggio arfchitteoncio. Il ruolo del linguaggio come strumento di creazione di un luogo e di condivisione con una comunità, e quindi come atto politico, è esplicitato attraverso l'esperienza diretta dell'autore in Egitto.

Monte Galala. Gianluca Peluffo&Partners.

Gianluca Peluffo
Conceptualization
2018

Abstract

Intervista di Gianluca Peluffo sul Progetto per la città di Fondazione "Il Monte Galala", Sokhna. Egitto. Il testo affronta la'assenza di discontinuità tra progetto di masterplan e definizione del linguaggio arfchitteoncio. Il ruolo del linguaggio come strumento di creazione di un luogo e di condivisione con una comunità, e quindi come atto politico, è esplicitato attraverso l'esperienza diretta dell'autore in Egitto.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11387/144963
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact