L'articolo, in forma di intervista di Giulia Mura, affronta l'idea di contemporaneità dell'architettura, intesa come dubbio ed eresia, ovvero creazione dello spazio di connessione fra singolo e collettività, e quindi come azione politica di creazione del cittadino.

INTERVISTA A Gianluca Peluffo

Gianluca Peluffo
2019

Abstract

L'articolo, in forma di intervista di Giulia Mura, affronta l'idea di contemporaneità dell'architettura, intesa come dubbio ed eresia, ovvero creazione dello spazio di connessione fra singolo e collettività, e quindi come azione politica di creazione del cittadino.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11387/144968
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact