Il testo descrive il progetto (in costruzione) della nuova Moschea di Sokhna (Egitto). Il rapporto fra astrazione e sacro viene sviluppato nel ruolo della luce e della materia, ambedue elementi di "sconnessione" rispetto all'astrazione geometrica di partenza. Il ruolo del corpo, nella misura della preghiera e nella dimensione del tappeto, divengono la forma stessa dell'intero edificio "spogliato" di qualsiasi elemento che non sia struttura e luce.

Orizzonti Diversi. Moschea di Sokhna. Egitto

Gianluca Peluffo
2018

Abstract

Il testo descrive il progetto (in costruzione) della nuova Moschea di Sokhna (Egitto). Il rapporto fra astrazione e sacro viene sviluppato nel ruolo della luce e della materia, ambedue elementi di "sconnessione" rispetto all'astrazione geometrica di partenza. Il ruolo del corpo, nella misura della preghiera e nella dimensione del tappeto, divengono la forma stessa dell'intero edificio "spogliato" di qualsiasi elemento che non sia struttura e luce.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11387/144970
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact