Rappresentanza, costituzione e cittadino frammentato