La ricerca esamina le relazioni tra studenti con basso rendimento scolastico ed efficienza percepita nello studio in due momenti dell’anno scolastico, all’inizio e ed alla fine, per verificare “a distanza” di dodici mesi in assenza di interventi specifici attivati dagli insegnanti cosa accade sul piano delle abilità e atteggiamenti verso lo studio. Si è ritenuto opportuno effettuare due rilevazioni per seguire l’evoluzione spontanea delle abilità di studio in specifici contesti formativi e su soggetti con scarso rendimento per meglio comprendere il ruolo rivestito da alcuni fattori nel legame tra obiettivi, abitudini e atteggiamenti ed insuccesso scolastico al fine di consentire ad insegnanti in formazione continua di individuare strategie opportune per intervenire in sede didattica . La ricerca si inserisce nell’ambito di quel filone di studi che vede la possibilità di individuare i fattori di rischio riguardanti il processo di acquisizione delle abilità di studio in studenti con bassa padronanza e scarso successo scolastico frequentanti la scuola superiore di secondo grado, che, indipendentemente dal tipo di scuola considerato, possiedono tratti e caratteristiche comuni sulle quali appare necessario intervenire didatticamente con adeguati interventi formativi relativi alle abilità strategiche di studio al fine di limitare i fenomeni di dispersione scolastica e di drop-out.

Abitudini e atteggiamenti degli studenti “con basso rendimento”: una ricerca osservativa sulle abilità di studio

MURDACA, Anna Maria;
2014

Abstract

La ricerca esamina le relazioni tra studenti con basso rendimento scolastico ed efficienza percepita nello studio in due momenti dell’anno scolastico, all’inizio e ed alla fine, per verificare “a distanza” di dodici mesi in assenza di interventi specifici attivati dagli insegnanti cosa accade sul piano delle abilità e atteggiamenti verso lo studio. Si è ritenuto opportuno effettuare due rilevazioni per seguire l’evoluzione spontanea delle abilità di studio in specifici contesti formativi e su soggetti con scarso rendimento per meglio comprendere il ruolo rivestito da alcuni fattori nel legame tra obiettivi, abitudini e atteggiamenti ed insuccesso scolastico al fine di consentire ad insegnanti in formazione continua di individuare strategie opportune per intervenire in sede didattica . La ricerca si inserisce nell’ambito di quel filone di studi che vede la possibilità di individuare i fattori di rischio riguardanti il processo di acquisizione delle abilità di studio in studenti con bassa padronanza e scarso successo scolastico frequentanti la scuola superiore di secondo grado, che, indipendentemente dal tipo di scuola considerato, possiedono tratti e caratteristiche comuni sulle quali appare necessario intervenire didatticamente con adeguati interventi formativi relativi alle abilità strategiche di studio al fine di limitare i fenomeni di dispersione scolastica e di drop-out.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/151269
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact