Il contributo analizza l'incipit di Purgatorio XI, la nota perifrasi dantesca del Pater noster, dal punto di vista di una ponderata utlizzazione da parte di Dante del Cantico delle creature francescano non solo quale esempio di umiltà ma anche di poesia religiosa in volgare effettivamente cantata

The Canticle of the Creatures as Hypotext behind Dante's Pater Noster

Rodney Lokaj
2020

Abstract

Il contributo analizza l'incipit di Purgatorio XI, la nota perifrasi dantesca del Pater noster, dal punto di vista di una ponderata utlizzazione da parte di Dante del Cantico delle creature francescano non solo quale esempio di umiltà ma anche di poesia religiosa in volgare effettivamente cantata
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11387/153048
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact