La ricerca ha coinvolto 20 coppie madre-bambino a rischio di maltrattamento al fine di verificare se stati mentali materni ostili-impotenti influenzano la qualità dei pattern interattivi. Alle madri è stata somministrata l’AAI e ai trascritti è stato poi applicato il Sistema di Codifica degli Stati Mentali di Ostilità e Impotenza (HH); inoltre, è stata effettuata un’osservazione videoregistrata di scambi diadici. I risultati evidenziano una prevalenza di modelli insicuri (55%) e disorganizzati (35%). Il 40% delle madri presenta uno stato mentale ostile-impotente che influenza la qualità interattiva: nella relazione con il figlio, esse mostrano comportamenti intrusivi (t = 2,71; p < 0,01) e affetti negativi (t = 2,68; p < 0,01). I dati confermano che stati mentali ostili-impotenti compromettono la qualità dell’interazione diadica, con importanti implicazioni legate ad una genitorialità di tipo abusivo.

Stati mentali materni di ostilità e impotenza e qualità dell’interazione madre-bambino

GUARINO, SIMONA;
2011

Abstract

La ricerca ha coinvolto 20 coppie madre-bambino a rischio di maltrattamento al fine di verificare se stati mentali materni ostili-impotenti influenzano la qualità dei pattern interattivi. Alle madri è stata somministrata l’AAI e ai trascritti è stato poi applicato il Sistema di Codifica degli Stati Mentali di Ostilità e Impotenza (HH); inoltre, è stata effettuata un’osservazione videoregistrata di scambi diadici. I risultati evidenziano una prevalenza di modelli insicuri (55%) e disorganizzati (35%). Il 40% delle madri presenta uno stato mentale ostile-impotente che influenza la qualità interattiva: nella relazione con il figlio, esse mostrano comportamenti intrusivi (t = 2,71; p < 0,01) e affetti negativi (t = 2,68; p < 0,01). I dati confermano che stati mentali ostili-impotenti compromettono la qualità dell’interazione diadica, con importanti implicazioni legate ad una genitorialità di tipo abusivo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11387/17775
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact