Nell’economia tradizionale, i comportamenti economici sono considerati prevalentemente come auto- interessati. Tuttavia, le pre- ferenze degli individui non sono solo egoistiche ma anche morali. Le routine prosociali creano fiducia, reciprocità e favoriscono la diffusione della conoscenza all’interno delle organizzazioni. In particolare, questo articolo spiega come i principi darwiniani di selezione, variazione e replicazione possono essere applicati all’interplay dinamico tra routine prosociali e procedurali.

L’evoluzione darwiniana e l’interplay dinamico tra routine procedurali e prosociali.

PROVENZANO, CARMELO;
2012

Abstract

Nell’economia tradizionale, i comportamenti economici sono considerati prevalentemente come auto- interessati. Tuttavia, le pre- ferenze degli individui non sono solo egoistiche ma anche morali. Le routine prosociali creano fiducia, reciprocità e favoriscono la diffusione della conoscenza all’interno delle organizzazioni. In particolare, questo articolo spiega come i principi darwiniani di selezione, variazione e replicazione possono essere applicati all’interplay dinamico tra routine prosociali e procedurali.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11387/22325
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact