L'open source come modello di organizzazione che concilia le motivazioni utilitarie e non utilitarie